Costituzione in mora

Tempistiche e modalità per la costituzione in mora

Delbera ARERA 99/11 allegato A (TIMG)

Ritardo nei pagamenti:

In caso di pagamento oltre il termine di scadenza della bolletta sarà applicato un interesse di mora (pari al

T.U.R. più 3,5 punti percentuali) come previsto dall’art.8 della delibera 229/01 e successive modificazioni,

fatto salvo quanto previsto all’art.8.2 della stessa, a norma del quale il cliente buon pagatore – cliente

che ha pagato nei termini di scadenza le bollette relative all’ultimo biennio – è soggetto al solo interesse

legale per i primi dieci giorni di ritardo. Nel caso di mancato pagamento il cliente sarà informato

attraverso un sollecito scritto con valenza di preavviso di sospensione dopodiché decorreranno gli interessi

come sopra determinati. La fornitura potrà essere sospesa trascorsi 3 gg lavorativi dalla scadenza del

termine ultimo di pagamento che sarà indicato nel predetto sollecito.

 

 

 

INDENNIZZI AUTOMATICI

L’esercente la vendita è tenuto a corrispondere al cliente finale un indennizzo

automatico, per un importo pari a:

  1. a) euro 30 (trenta) nel caso in cui la fornitura sia stata sospesa per morosità nonostante il mancato invio della comunicazione di costituzione in mora;
  2. b) euro 20 (venti) nel caso in cui la fornitura sia stata sospesa per morosità nonostante alternativamente:

1. il mancato rispetto del termine ultimo entro cui il cliente è tenuto a provvedere al pagamento;

2. il mancato rispetto del termine massimo tra la data di emissione della comunicazione di costituzione in mora e la data di consegna al vettore postale qualora l’esercente la vendita non sia in grado di documentare la data di invio;

3. il mancato rispetto del termine minimo tra la data di scadenza del termine ultimo di pagamento e la data di richiesta all’impresa distributrice di Chiusura del punto di riconsegna per sospensione della fornitura per morosità.

Nei casi suddetti, al cliente finale non può essere richiesto il pagamento di alcun ulteriore corrispettivo relativo alla sospensione o riattivazione della fornitura.

Chiamaci